Antonio Errigo
10/08/2017
Commenti
FullSizeRender-2 copia 2
      Spesso è con i propri limiti che bisogna fare i conti. E durante questo viaggio ho scoperto di averne molti di più di quanto non pensassi.   Sapete, io non ho mai provato attrazione per l'Oriente e ogni (invalida) ragione è figlia di scadenti pregiudizi. Ma ora sono qui e sono felice di esserci. Un uomo di (mezzo) mondo alla ricerca d’una completezza che arriverà, prima o poi.   Forse questo viaggio nel sud-est asiatico mi aiuterà a superare questi limiti da trentatreenne imborghesito e sarò ...
LEGGI L'ARTICOLO
05/08/2017
Commenti
Copia di FullSizeRender-2
        “Quando mangi il riso con le bacchette sei ad un livello superiore”.   È quel che ha detto Giulia al Propaganda Bistrot mentre con due bastoncini infilava n.3 chicchi di riso in bocca. Il Propaganda è un luogo accogliente. Sulle pareti fatte di mattoncini ci sono dei murales coloratissimi che ritraggono scene popolari di un’epoca relativamente lontana, fatta di contadini, aree rurali, bandiere rosse. Abbiamo mangiato benissimo e ci siamo presi una pausa da una città anormale nella sua totalità.   Per rendere l’idea devo ...
LEGGI L'ARTICOLO
01/08/2017
Commenti
FullSizeRender-2
      Un viaggio lungo, lunghissimo. Di quelli che ti anchilosano le gambe, ti indolenziscono la schiena e intorpidiscono la mente. Italia-Cambogia: in assoluto la distanza più grande che io abbia mai coperto. Non è un caso essere qui con Giulia. Ha organizzato tutto lei. È anche per questo che l’ho sposata, perché è l’unica che sa prendermi per mano e portarmi ovunque… persino fin qui (agli inizi della nostra storia mi stupì presentandosi a sorpresa con due biglietti per Berlino, un ...
LEGGI L'ARTICOLO
26/01/2017
Commenti
12313611_1222412817775951_4629344991000033184_n
    Rileggo sempre con molto affetto le parole scritte su questo blog.   Ogni tanto ci ritorno ed è come quando apri un vecchio armadio: hai la sensazione di ritrovare abiti che potresti ancora indossare, che ti stanno ancora bene, per poi scoprire in fretta che se sono accantonati lì è perché il tempo passa per tutto e tutti. Per gli abiti così come per certe emozioni.   Ogni cosa lascia il passo a quella successiva. Così, in rapida successione, passano le mode, le persone, ...
LEGGI L'ARTICOLO
27/01/2016
Commenti
foto 4
    È così tanto tempo che non scrivo che oggi, appoggiando le dita sulla tastiera del mio computer, ho avuto la sensazione di non esserne più capace.   Un po’ come quando studi l’inglese per mesi e mesi. Fai una marea di esercizi, l’insegnante madre-lingua, la penna rossa, l’evidenziatore, lo slang, l’ascolto in cuffia, i punteggi, i livelli, i certificati … poi in strada arriva il primo giapponesino sorridente che ti chiede indicazioni per Piazza Navona e tu vai in panico, sudi, balbetti, coniughi i verbi ...
LEGGI L'ARTICOLO
1234510